lever

LEVERANO, SAN PIETRO VERNOTICO

È stata una settimana intensa per quanto riguarda gli eventi agonistici. Il calendario prevedeva una 10 km a Sava, nel tarantino, in occasione del ponte del primo novembre, e la domenica successiva il Salento Gold a Leverano con la I CORRI NOVELLO, nonché la Mezza Maratona di San Pietro Vernotico, appena fuori provincia. Poca partecipazione da parte dei nostri atleti, che in compenso hanno svolto delle intense sedute di allenamento, con la maxi uscita collettiva del giorno di Tuttisanti e ristoro finale by Presidente e socie, e poi la “follia” domenicale di Andrea Mita e Alessandro Meraglia (Pacciu, ha detto il primo al secondo), avventuratisi in un collinare di ben 38 km, fino a Otranto, e ritorno. Una novità non certo per l’Ironman quanto per il Vice Presidente, dichiaratosi giustamente soddisfatto di aver corso insieme a un ironmann di livello mondiale, concedendosi il lusso di staccarlo negli ultimi due km, per poi tornare a casa e accomodarsi in poltrona a gustarsi la Maratona di New York (dopo un’affannosa ricerca col telecomando del canale di trasmissione).

Quanto alle gare, corse sotto il sole dell’estate di San Martino, bellissima quella di Leverano, svoltasi per le strade del paese e tra i vicoli del borgo antico. Ha dominato Cristian Bergamo (alla tenera età di 45 anni sempre ad alti livelli), ed Emanuela Gemma, alla sua ennesima brillante affermazione.

Sei nostri tesserati presenti, di cui tre “Negri”, Mauro, all’ennesimo quarto posto, il cugino Marcello, e l’extracomunitario Arcangelo (non residente a Ruffano cioè), poi il pallavolista Giovanni Ferraro, e gli altri due extracomunitari Massimo Costantini e Alessandro Danese.

E a San Pietro Vernotico, dove ha dominato Njie Nfamara,  dell’Amatori Cisternino, e la fortissima Francesca De Sanctis di Locorotondo (nona assoluta, a 3:52), a rappresentare i nostri colori podistici sempre lei, Lucia Cavallo, con il suo passo regolare e la sua incontenibile voglia di affrontare percorsi lunghi e tortuosi, di città e campagna.

E ora la grande attesa è rivolta a Collepasso, dove domenica è di scena la Salento Half Marathon, giunta alla 33a  edizione, ed annessa la gara di 13,7 km con l’impeccabile organizzazione della Saracenatletica, nel consueto ritrovo di Piazza Dante, nel centro cittadino.

 

M.C.

 

>>>>>CLASSIFICA LEVERANO

>>>>>CLASSIFICA SAN PIETRO V.