corigliano

Racconto 2015

Anno del superamento di nuovi “orizzonti”, entusiasmo e voglia di divertirsi.

Ormai siamo una realtà ben vista e ben consolidata, non solo all’interno della comunità ruffanese, ma anche ben oltre. I nuovi arrivi dimostrano questo trend, portando la nostra maglia con orgoglio e integrandosi alla perfezione.  La voglia di correre è quella che unisce.L1000009

Cominciamo con i numeri da record: gli atleti tesserati sono arrivati a 68, e sono quasi tutti (ben 64) che hanno spillato almeno una volta il pettorale sulla loro maglia.

11573 km di gare percorse in 69 eventi. la maggior parte tra i posti del nostro salento, ma ben 23 occasioni siamo stati presenti fuori provincia, 17 volte abbiamo superato la Puglia e 5 volte abbiamo sconfinato fuori Italia.

Rispetto a qualche anno fa ormai le occasioni di partecipare a manifestazioni sportive vanno dal primo all’ultimo giorno dell’anno solare, senza tregua. Così già 18 gennaio si aprono le danze: Il cross del Salento ad Ugento è il primo appuntamento dell’anno in provincia, ma una nostra delegazione è stata ben felice di recarsi a Ceglie Messapica, nel brindisino.

Il calendario invernale o è prevalentemente ricco cross e mezze maratone. Se il primo evento ottiene poca attrazione  da parte dei nostri atleti,  la distanza dei 21km su strada gode di grande partecipazione. Ancora boom di iscrizioni a Gallipoli il 1°febbraio. Un mese dopo 16 atleti partecipano alla Roma-Ostia. Due settimane dopo presenze anche a Ferrara e lo stesso giorno a Lecce.

Il 12 aprile in 6 corrono la maratona a Milano, lo stesso giorno parte la combinata NEL CUORE DEL SALENTO con un inedita mezza maratona a Castrignano De’ Greci.

E’ a Surbo il 22 marzo la prima 10km su strada nella nostra provincia.

La SALENTO TOUR comincia a Bagnolo del Salento il 19 aprile. Parte invece da Scorrano il 26 aprile il torneo SALENTO CHE CORRE, che quest’anno modifica i criteri del punteggio, basandosi anch’esso sulle prestazioni offerte dei partecipanti.  Il 1° maggio anche la gara più antica della provincia , a Borgagne,che  fa parte di quest’ultimo torneo.

Il 3 maggio a Galatina c’è la seconda tappa del Salento Tour, una coincidenza di infortuni ed eventi religiosi fa si che solo 26 nostri atleti tagliano il traguardo per una classifica che sembra deficitaria rispetto alle aspettative.

Intanto ancora mezze maratone in primavera inoltrata: sempre il 3 maggio a S.Giovanni Rotondo (FG) per la prima “Mezza del Santo”. Il 10 maggio la seconda edizione di una affascinante half marathon sulle splendide coste di Portoselvaggio.

Dopo il “flop” di Galatina, l’orgoglio di squadra porta 45 atleti a Melissano per la terza tappa del Salento tour il 17 maggio. Qui lasciamo il colore azzurro delle nostre divise e ad Uggiano La Chiesa il 23 maggio nella terza tappa del SALENTO CHE CORRE debuttiamo con le nuove tenute bianco nere offerte generosamente dal DeIaco Security Group.

Un nostro valoroso atleta si fa notare il Polonia, dove si trova per lavoro, partecipando a CHRZANòW il 18 aprile, a DULOWSKIEJ il 30 maggio  e a Oświęcim l’11 novembre. E’ vero…località impronunciabili!

Il 2 giugno di nuovo SALENTO TOUR a Torre San Giovanni.

Presenza all’entusiasmante Trail delle Cinque Querce a Gravina di Puglia il 7 giugno. Stesso giorno una tappa del SALENTO CHE CORRE a Seclì.

A Maglie il 14 giugno sono 42 alla SALENTO TOUR, ma quest’anno si capisce che non basta, e l’ambizione dell’ottavo posto finale come obiettivo vede lo scetticismo dei più pessimisti.

Intanto l’estate nel Salento lascia 3 settimane di respiro prima di rendere la vita impossibile ai corridori…

Grande successo in una fresca serata di fine primavera per una 5 km nel cuore di Lecce giovedì 18 giugno .

L’evento dell’anno in provincia è senza dubbio il TROFEO CIOLO, il 21 giugno a Gagliano del Capo è di scena il Campionato Nazionale di Corsa In Montagna per le categorie Master e giovanili.

Seguono 2 gare nel nord Salento: il 28 giugno a Leverano (SALENTO CHE CORRE) e il 5 luglio a Villa Baldassarri (TROFEO DUE MARI).

Presicce è la località che rappresenta la nostra “fortezza”. Il 12 luglio nei 5 km serali vinciamo anche la quarta delle quattro edizioni di “Corri Per La Vita”con 24 partecipanti e ottenendo anche  la vittoria individuale femminile .

Presenze “solitarerie” tra le montagne: sempre il 12 luglio a San Severino Lucano (PZ), poi in Val d’Aosta dove quest’anno lavora e risiede un nostro atleta, il 14 luglio a Becca Di Viou, il 14 agosto a Morgex e il 30 agosto al Gran Paradiso.

Un periodo di scalate, e in provincia il 14 luglio a Parabita la SALENTO TOUR passa per la Scalata delle Veneri.

In dei giorni che un tasso di umidità incredibile e temperature minime che difficilmente scendono sotto i 27°C, le foto che ci arrivano dall’Irlanda fanno invidia: un nostro atleta ha partecipato per il secondo anno consecutivo ai Giochi Mondiali di Atletica per Medici a Limerik dal 21 al 25 luglio.

Solo per inseguire un piazzamento nella Salento Tour, si è partecipato alle “CronoSalento” di Collepasso il 26 luglio e alla “Stracittadina Del Borgo” a Muro Leccese il 2 agosto. Ben tre tappe consecutive del torneo messe in calendario in piena estate ha suscitato qualche lamentela;  per un aspetto che andrebbe rivisto e corretto da parte del Comitato Provinciale.

I corridori non si fermano neanche in vacanza… anzi proprio in agosto il calendario si infittisce.

Per il SALENTO CHE CORRE partecipiamo a Neviano il 6 agosto, Minervino il 9 agosto, serale a Poggiardo il 12 agosto e a Castrignano de’Greci il 30 agosto.

Il 16 agosto una nostra maglia ha corso in quel di Castel Umberto (ME), poi 4 per il campionato provinciale di Staffetta a Mancaversa di Taviano.

Dal 17 al 23 agosto il Comitato Provinciale organizza la corsa a tappe NEL CUORE DEL SALENTO, DALL’ADRIATICO ALLO IONIO, con 5 prove. Si parte con Novaglie- Corsano, poi Palmariggi-Bagnolo, Neviano-Collepasso, Tuglie-Parabita e infine la tappa che ci ha visti impegnati come organizzatori, l’ultima dal Salve a Marina di Pescoluse, con premiazione finale presso Lido Maldive.

Settembre si apre con il Campionato Provinciale di Corsa su Strada a Magliano il 6. Punteggio SALENTO TOUR per le società. Il 20 settembre nuova tappa ad Arnesano. Il mese si chiude con la presenza a due eventi fuori regione. Il 27 la “Diecimiglia” a Ferrara e a Lugano (Svizzera).

Il 4 ottobre si corre a S.Donato un’altre tappa del TROFEO DUE MARI. L’11 ottobre la SALENTO TOUR passa da Cavallino, Il 18 ottobre la seconda mezza maratona della combinata NEL CUORE DEL SALENTO, apre la stagione delle 21 km autunnali.

aaaIn questi giorni nel paese un manifesto pubblico unisce 2 personaggi, protagonisti in discipline diverse dalla corsa, ma accomunati dall’essere entrambi nostri tesserati. Grande motivo di orgoglio per noi avere un campione dello Judo ed un recordman mondiale dell’Apnea!

Il 24 ottobre al campo di Santa Rosa a Lecce,  titoli di CAMPIONE PROVINCIALE nella specialità dei 200 metri piani per due nostri atleti nelle relative categorie.

Il 1°novembre passa in secondo piano la presenza di 40 nostri atleti alla SALENTO TOUR di Taurisano. Tutte le nostre attenzioni si concentrano nel pomeriggio con le emozioni della Maratona di New York vissuta da un nostro atleta.

La SALENTO CHE CORRE fa tappa l’8 novembre a Taviano e  il 15 novembre a Calimera. Sempre il 15 un partecipante a Verona (21km).

Rispetto alle altre società della provincia, noi abbiamo una caratteristica che ci contraddistingue  : la progressione a fine stagione! Da 4 anni ormai chiudiamo l’anno solare sempre al massimo delle nostre potenzialità.

Il 22 novembre la terza prova della combinata NEL CUORE DEL SALENTO con la mezza maratona più longeva della provincia: la SALENTO HALF MARATHON giunge alla trentesima edizione a Collepasso.

La SALENTO TOUR si chiude proprio in casa nostra il 29 novembre con la XIV CORRIRUFFANO. Quest’anno non facciamo il record di presenze di atleti in gara, ma facciamo il record di punti conquistati  (1033) che ci vale la vittoria della tappa e  una inaspettata conquista del settimo posto della classifica finale . A livello individuale 2 piazzamenti finali.

Il 6 dicembre un terzo posto di società a Sternatìa per la chiusura del SALENTO CHE CORRE.

corigliano
Corigliano d’Otranto,13 dicembre 2015

Un capolavoro viene compiuto sette giorni dopo a Corigliano d’Otranto per la Half Marathon Della Grecìa Salentina. Qui un record di presenze per una 21km ed un record di punteggio: 43 atleti conquistano 8111 punti conquistando 2 posizioni nella combinata NEL CUORE DEL SALENTO, passando dalla decima all’ottava posizione.

Dopo il Natale, il 27 dicembre ben 22 atleti vanno a Martina Franca (TA), e 2 chiudono l’anno nella capitale nella We Run Rome.


 

<<<<<TORNA AL MENU PRECEDENTE

ATLETI E STATISTICHE

CLASSIFICA INTERNA KM

CLASSIFICA INTERNA PUNTI

CLASSIFICA SALENTO TOUR SOCIETA’

CLASSIFICA NEL CUORE DEL SALENTO

CLASSIFICA SALENTO CHE CORRE