MARATONINA DELLO JONIO

Domenica 27 gennaio. Oggi Vasco Rossi avrebbe cantato “Una splendida giornata”. A Gallipoli c’era un’ipotesi di primavera, anche se ancora in fase progettuale, è stata una bella mattinata di sport con oltre settecento partecipanti, organizzazione da rivedere (partenza ritardata di circa tre quarti d’ora), ma gli atleti hanno dato spettacolo. Volata a 2 per la vittoria finale.

Ma una splendida giornata (e non è certo la prima) lo è stata anche e soprattutto per il nostro splendido Gruppo, con un podio, due primati personali ed un debutto, e come sempre tanta volontà ed entusiasmo da parte di tutti, partecipanti e non.

Ma torniamo un attimo alla classifica generale. Sprint finale (come pochi se ne vedono nel podismo) tra due atleti provenienti dall’Alta Italia. L’ha spuntata Mattia Picello del team SPAK4 Padova, su Diego Avon del team Tornado. La classifica femminile invece ha parlato salentino, con Pamela Greco (Saracenatletica Collepasso) prima assoluta, seguita da Francesca Mele (Club Correre Galatina) e Viviana Mele (Amatori Corigliano).

Dunque, dicevamo della bella giornata del nostro Gruppo, pur decimato da raffreddori e influenza. Ancora premiazione per Luciano PANICO (per lui decima posizione), autore di una brillante prestazione, con il suo quasi primato personale sotto l’ora e trenta.

lucian gallipo

Luciano Panico sul podio

 

Meglio ancora per Andrea MASSARO, con un eccezionale tempo di 1:27, suo record personale di sempre. E primato personale anche per Rocco MORELLO, avendo migliorato il suo precedente ottenuto nella Mezza Maratona della “sua” Pisa.

Ed è stato anche il giorno del debutto per Rocco CUCCARO, ottimo debutto con un tempo finale di 1:44, sotto i 5 minuti al Km.

E poi via via tutti gli altri che hanno dato il meglio di se, a cominciare dal “tuttofare” Alessandro MERAGLIA, a seguire Biagio PANICO (anche lui prossimo al primato personale), Andrea MITA (chi si rivede, il nostro Ironman), Rocco Antonio D’AMICO (tuttofare anche lui, oggi Alessandro lo ha elogiato pubblicamente), quindi Vittorio BELLUCCI (tornato in gran forma) appaiato con Daniele D’AMICO. Infine Massimo COSTANTINI (in una fase interlocutoria, pronto ad affrontare un’altra stagione di Maratone).

Domenica 3 febbraio si torna sui percorsi sterrati, con il 12° CROSS LA MANDRA, presso il Bosco La Mandra a Calimera. Ed anche un appuntamento su strada di dieci Km a Brindisi, con la 1^ RUN FOR PARKINSON’S, una manifestazione di beneficienza per la lotta al morbo di Parkinson.

M.C.

>>>>>CLASSIFICA GALLIPOLI  

 

CORRI A LECCE 2017

Tripudio di colori nel cuore del Barocco, invasa dai runners, per numeri da record!

Lecce, 12 marzo 2017 . 

Vera e propria festa dello sport andata di scena nel nostro capoluogo di provincia. Oltre 2000 tra corridori e appassionati hanno attraversato le strade del centro storico, ammirando le più belle piazza della città.

Terza mezza maratona del 2017 nel Salento. Vince il marocchino MARHNAOUI TARIK, per le donne il trionfo è della salentina di San Donato BERNARDO Paola. Non superato dai vincitori il record del percorso, ma probabilmente superato il record dei partecipanti in una mezza maratona in provincia di Lecce, con 1300 atleti schierati . A cui si vanno ad aggiungere oltre 400 che hanno deciso di sfidare la distanza dei 10,3km , vinta da BIANCO Giampiero per gli uomini e la taurisanese PONZETTA Manola per le donne. Il tutto nella giornata in cui si svolge anche la Roma-Ostia, in cui anche tanti podisti salentini vi aderiscono ogni anno.

IMG-20170312-WA0010Sono stati 41 i nostri atleti impegnati, 19 hanno percorso la mezza maratona e 22 la 10, 3 km

Presentiamo subito i 2 “debuttanti”. Bella sorpresa  NEGRO Arcangelo, che alla sua prima gara offre una buona prestazione . Gara percorsa proprio insieme all’amico NUZZO Alessandro, quest’ultimo alla sua seconda mezza maratona e al suo record personale sulla distanza.

E’ RIZZELLO Fernando l’altro nuovo arrivo, con tutta la sua carica di entusiasmo e dote di trascinatore, inizia la sua avventura con noi percorrendo i 10 km.

Sta per entrare nel vivo la stagione, ed è proprio un dei nuovi arrivati di quest’anno ,  che dopo questo evento, balza in vetta nella classifica del numero dei chilometri percorsi in gara. COSTANTINI Massimo supera quota 100km, affiancato da RICCHIUTO Emanuele , che anche quest’anno si sta dimostrando tra i nostri atleti più attivi.

Le protagoniste di questa giornata sono le donne. Infatti presenti ben 12, di cui 3 sono  l’artefici delle uniche premiazioni conquistate dalla nostra squadra.

PREMIATE LECCE
ROSAFIO Miriam, MELELEO Cecilia, RIZZELLO Milena, MARGARITO Lory

Sempre in forma MELELEO Cecilia, che conquista il secondo posto di categoria nella 21 km. Rispettivamente secondo e terzo posto delle proprie categorie per RIZZELLO Milena e ROSAFIO Miriam, accompagnate da TRIDICI Luigi e CANTORO Massimo nella gara dei 10,3 km.

Sempre per le donne protagoniste, VIVA Tanya registra il suo record personale sulla distanza (10km), in compagnia di MARGARITO Loredana.

Prime gare dell’anno per APRILE Claudia, CASARANO Marina, CORVAGLIA Donato,  FALCONE Lucia, GIURGOLA Carlo, PASCA Sonia, RIZZELLO Catia.

Completano la lista delle ragazze CAVALLO Lucia, SANTORO Tamara e VANTAGGIATO Maria Lucia.

NEGRO Mauro, GIURGOLA Michele e NEGRO Marcello , in questa giornata si cimentano con la distanza dei 10, 3 km. Così come PAIANO Daniele che inizia ad offrire prestazioni via via più soddisfacenti (record sulla distanza anche per lui)

Quasi non credono ai loro cronometri PASCA Daniele e CRUDO Alberto. Le loro medie ottenute in questa gara sulla 21 km sono migliori dei relativi record personali registrati sui 10 km!  La loro preparazione alla maratona di Madrid sta dando i suoi risultati.

Il più sensibile dei miglioramenti è stato quello di RIZZO Emanuele, in questa gara arrivato 19 minuti prima rispetto a Gallipoli. Quasi 9 minuti invece il ritocco per SANAPO Marco.

L’immagine di copertina è dedicata a BELLUCCI Vittorio, che in questo periodo è diventato il simbolo di chi, dopo esser caduto, ha saputo rialzarsi e tornare più forte di prima. Che sia di buon auspicio per tutti coloro che si trovano ad affrontare le difficoltà…

Aggiornano il loro record personale dopo tre settimane (Barletta, 19 febbraio): D’AMICO Daniele e RILLO Ivan

Seconda mezza maratona per CRUDO Rocco, terze per CRUDO Sergio e VANTAGGIATO Rocco. Sono ben 4 quelle percorse da DANESE Alessandro.

In questa giornata di sport vi prendono parte anche D’AMICO Rocco Antonio, FERRARO Giovanni e MERAGLIA Alessandro.

CLASSIFICA MEZZA MARATONA<<<<<

CLASSIFICA 10,3 KM<<<<<

 

 

GALLIPOLI 2017

Sport, Divertimento, Soddisfazioni… buona la prima!

Gallipoli 5 febbraio 2017. Sono  stati 1022 gli iscritti ufficiali alla nona edizione della maratonina dello Ionio, 121 società rappresentate. 745 gli atleti delle società della provincia di Lecce, e partecipanti provenienti da ogni parte d’Italia. Questi sono i numeri che ha raggiunto l’evento organizzato dalla società di Claudio Polo. Un percorso comprendente il passaggio nella città vecchia, il lungomare, le stupende spiaggie dei lidi, e la campagna limitrofa,  fanno di questa mezza una delle più partecipate della regione.

Quest’anno la fortuna di avere, nonostante un abbondante copertura nuvolosa, condizioni meteo tutto sommato molto più clementi rispetto a passate edizioni.

Presenze di alto livello, come quelle di DI CECCO Alberico e SARDELLA Vito, rispettivamente il vincitore e il secondo arrivato di questa competizione. Il primo “salentino” è MARINI Francesco dei TRE CASALI.

Per le donne il trionfo è di chi gioca in casa: infatti è la gallipolina BOELLIS Luana a vincere. Seconda posizione per RULLO Elisa, davanti per una manciata di secondi alla parabitana GRASSO Sara, giunta al terzo posto.

Sono 24 i nostri atleti che completano il percorso. Abbiamo 3 debutti per questa che è la prima gara su strada del 2017. COSTANTINI Massimo è una grande conoscenza delle manifestazioni sportive, quest’anno è dei nostri

SANAPO Marco parte la sua avventura ufficiale con il running con una 21km. DANESE Alessandro ha già assaggiato precedentemente la distanza della mezza maratona, e anche per lui: l’appetito vien mangiando…

Giunto tra noi qualche mese fa, ma debutta sulla distanza NUZZO Alessandro, con una bella prestazione, arrivato insieme a PAIANO Daniele che ritocca di qualche secondo il suo personale.

Premiazione per CAVALLO  Lucia e MARGARITO Loredana, entrambe al decimo posto delle rispettive categorie. VANTAGGIATO Maria Lucia è giunta nona.

Seconda mezza maratona per SANTORO Tamara e RIZZO Emanuele.

Ritornano a percorrere i 21km in gare CRUDO Sergio, RILLO Ivan e CRUDO Rocco.

Soddisfacenti segnali di ripresa per BELLUCCI Vittorio e VANTAGGIATO Rocco, quest’ultimo in premiazione (sesto di categoria).

Secondo posto di categoria per MELELEO Cecilia.

Sull’onda delle sue avventure nel triathlon, MITA Andrea ottiene il personale sulla distanza, arrivando insieme all’esperto NEGRO Marcello.

Sempre di alto livello le prestazioni di NEGRO Mauro e SARCINELLA Alessandro, quest’ultimo è ancora il primo dei nostri a tagliare il traguardo. Entrambi in premiazione.

16463016_663634903809178_5484517568962609204_oIl capolavoro della giornata è compiuto da CRUDO Alberto, che in piena preparazione per la sua prima maratona, esplode nelle sue prestazioni sulla distanza dei 21 Km e segna il suo record personale. Il suo arrivo insieme ad un nostro grande amico (anche lui con il suo personale), da quest’anno alla Saracenatletica.

Questo il suo messaggio di saluto: “Dopo  10 bellissimi anni in cui ho gareggiato vestendo la casacca  ruffanese, ho corso la mia prima gara “con altri”. Devo confessare che mi sentivo un po “orfano” della famiglia con cui sono cresciuto… Però ho avuto la conferma di ciò che speravo: seppure adesso corriamo con maglie di colori diversi, le bellissime amicizie ci uniscono sempre”. Giovanni CASTO.

Tagliano il traguardo anche RICCHIUTO Emanuele, D’AMICO Daniele e MERAGLIA Alessandro.

Prossima gara su strada in provincia è ancora una mezza. La MARATONINA Del SALENTO D’AMARE quest’anno è CAMPIONATO REGIONALE. Appuntamento dunque a Parabita il 26 febbraio.

CLASSIFICA GARA

Muro Leccese 2016

12^ Stracittadina del Borgo

Muro Leccese 4 settembre 2016. 7^ prova del SALENTO TOUR

goggisportQuest’anno appuntamento in Piazza Santa Marina, per una location diversa rispetto al tradizionale Parco del Crocefisso che caratterizzava questo evento nelle passate edizioni. E anche quest’anno nel complesso perfetta l’organizzazione da parte degli Amici Giallorossi.

Alcune concomitanze con altri eventi vicini, il caldo umido, e la collocazione nell’ora pomeridiana probabilmente non hanno regalato un adeguato numero dei partecipanti in una manifestazione abituata ad una portata ben più consistente.

Lo Start è alle 18, e il percorso è sempre sviluppato in 2 giri completamente all’interno del della cittadina.

Ha la meglio Bergamo Cristian dell’ASD La Mandra di Calimera, seguito da un’atleta della squadra di casa, PEZZUTO Rocco Angelo. Al terzo posto per la BBP si piazza DI TOMA Vincenzo.

E’ BERNARDO Paola, reduce dall’esperienza ai campionati mondiali di corsa in montagna a Susa, a portare in trionfo i colori dell’ATLETICA CAPO DI LEUCA per la vittoria al femminile. Al secondo posto c’è GRASSO Sara della PODISTICA PARABITA. Chiude il podio LEGITTIMO Barbara per il CLUB CORRERE GALATINA.

Sono 20 i nostri atleti giunti al traguardo. Ed è proprio il più giovane della delegazione a fare da apripista. Debuttò proprio 2 anni fa a Muro Leccese, SCHIRINZI Attilio in questa gara supera la soglia dai 15km/h in una 10km ed entra con il nostro orgoglio, tra gli atleti  promettenti del panorama provinciale, visto appunto la sua giovane età!

Presenti anche le nostre “certezze”: BACCA Donato trionfa ancora nella sua categoria. Stringe i denti CASTO Giovanni, in piena corsa per il piazzamento finale nella classifica individuale. In questa tappa arriva insieme al compaesano ALBANO Fernando, che completa la nostra formidabile rappresentativa casaranese.

Rientrano dopo un lungo periodo di assenza NEGRO Mauro, CASARANO Marina e DE PAOLA Luigi.

Decima gara per TARANTINO Donato e CRUDO Rocco. Gli vale la conquista del secondo posto della classifica interna la ventesima gara effettuata da CICERELLO Rocco. Sempre in questa classifica, si affaccia in zona podio PASCA Sonia, che arriva al traguardo insieme a SANTORO Tamara.

Frisullo, Ferraro, Fiorito.
Frisullo Antonio, Ferraro Giovanni, Fiorito Giovanni.

Un trio che inizia tutto  per “F” nell’immagine a destra: FRISULLO Antono, FERRARO Giovanni e FIORITO Giovanni

Anche CARICHINO Andrea presente in questa gara, così come CRUDO Alberto e PASCA Daniele.

La SALENTO TOUR torna subito domenica prossima, questa volta nella piccola cittadina di Magliano, frazione di Carmiano.

CLASSIFICA GARA

 

 

Michele GIURGOLA, semplicemente Campione del mondo…

Continuiamo a raccontare dei personaggi presenti nel nostro parco atleti. Socio per il secondo anno è il grande Giurgola Michele, apneista neo campione del mondo e detentore del record mondiale. Difficile trovare aggettivi per definire le sue imprese, ma sono sicuramente frutto di grande spirito di sacrificio, tenacia, determinazione e sicurezza nei propri mezzi. Tutti elementi presenti nel suo DNA probabilmente , e chi conosce papà Carlo e il suo nonno omonimo Michele (nostro presidente onorario), ritrova in loro molte caratteristiche in comune. Quest’ultimi hanno fatto la storia del nostro Gruppo, Michele Giurgola sta facendo la storia dell’apnea nel mondo.

Salento è soprattutto mare… e che mare. Passione per la pesca sin da ragazzo per lui, nasce così il suo approccio con l’immersione.  La sua abilità nello  spingersi oltre i 50 metri di profondità, gli permette di effettuare catture spettacolari. Infatti non è il tempo in cui si sta senza fiato che conta, ma il muoversi e  la distanza che si riesce a percorrere senza respirare. Una disciplina che richiede estremo autocontrollo e consapevolezza delle proprie possibilità. Oltre che a tanto spirito di sacrificio, una cura degli allenamenti e dell’alimentazione, come dichiara lo stesso Michele:

I risultati sono frutto della cura di tanti particolari, trascurarne uno, rischia di annullare tutti i sacrifici. Non ci si può allenare trascurando l’alimentazione per esempio. Lo stile di vita da tenere non deve essere sano, ma molto di più. Ovvio che analogamente come può accadere a Voi (anzi noi) corridori, ci sono dei momenti di debolezza in cui ti chiedi se i sacrifici che si fanno, varranno poi il prezzo del risultato. Però quando si raggiunge il risultato, che è tutt’altro che scontato nonostante la grande dedizione, la gioia e la soddisfazione sono immense!

Aveva già dei miti a cui si ispirava e a cui ambiva: Enzo Maiorca e Jacques Mayol . Ora il suo nome è affiancato proprio a coloro che erano gli eroi per lui. L’ ingresso nell’attività agonistica risale a 12 anni fa, era il 2003 e stava a Caserta, arruolato nell’Esercito Italiano. Comincia il suo percorso verso questa disciplina nelle vasche. I successi iniziano nel 2007: nel campionato italiano in Assetto Dinamico Monopinna  conquista un secondo ed un terzo posto. L’anno dopo bissa la medaglia d’argento nella stessa specialità e comincia ad aggiornare di anno in anno i Record Italiani di Apnea Dinamica in Monopinna con attrezzi in vasca da 25 metri:  il 20 aprile 2008 a Jesi  raggiunge i 188,10 m ; 21 marzo 2010 Siena 204,95 m ; 02 maggio 2010 Modugno – Bari 214,35 m. ; 16 ottobre 2011 Cosenza 218,90 m. ; 13 ottobre 2011 Bologna 224,70 m ;  e infine il 24 febbraio 2013 Napoli 236,15 m.

Nel 2010 altre soddisfazioni: primo posto nel Campionato Italiano Dinamica Monopinna; 2 bronzi ed un argento nel Campionato Italiano Dinamica senza attrezzi. Il 14 maggio 2010 a Lignano Sabbiadoro stabilisce il Record Italiano di  Apnea Dinamica Senza Attrezzi percorrendo ben 149.9 metrimichele-giurgola

Nel 2012 ottiene l’oro nel Campionato Italiano Dinamica Monopinna e nel Campionato Italiano Assetto Costante Monopinna ed un terzo posto nel Campionato Italiano in Dinamica. Il 9 settembre a Ischia ottiene il Record Italiano Assetto Costante Senza Attrezzi in mare con 64 metri.  Il suo primo RECORD MONDIALE  il 31 ottobre 2012 ad Antalya – Turchia : con 185 m nella specialità del Jump Blue, oltre a conquistarne il titolo europeo.

giurgola m ruffA fine 2013 si aggrega alla nostra squadra, dove naturalmente la sua presenza è limitata nei mesi invernali. La corsa mi affascina, mi piace correre in questo bel gruppo e soprattutto è uno sport utile alla mia preparazione atletica.” 

Michele preferisce senza dubbio gareggiare in mare e non in vasca. Però nel 2014 ancora successi ottenuti in vasca da 25 metri. Il 23 marzo 2014 a Napoli ottiene il Record Italiano Assetto Costante Senza Attrezzi, 7 giorni dopo tale record lo aggiorna in quel di Bari, portandolo da 190 a 195.5 metri. Sempre nel 2014 conquista l’oro nel Campionato Italiano Assetto Costante Monopinna e nel Campionato Italiano Dinamica Bipinne. Secondi posti nel Campionato Italiano Assetto Costante Bipinne, nel Campionato Italiano Dinamica Monopinna e nel Campionato Italiano Jump Blue. Dominio italiano nell’assetto costante bipinne, dove nell’arco un anno aggiorna di volta in volta il record: il 20 settembre 2014 Torre San Giovanni  va a – 72 m   il 04 ottobre 2014 a Ischia  – 77,5 m. Sempre a Ischia nel 2015 va a -88m  il 27 giugno e a -93m  il 7 ottobre fissando il Record Mondiale.

Nel 2015 oro nel Campionato Mondiale Assetto Costante Bipinne e argenti nel Campionato Mondiale Assetto Costante Monopinna e nel Campionato Mondiale Assetto Costante Senza Attrezzi.

giurgola m ruff 2Non serve altro per ammirare la capacità di questo campione. Averlo tra i nostri soci non fa altro che inorgoglirci. Il 7 ottobre, giorno del suo record mondiale, ci mandava messaggi sul nostro gruppo whatsapp, per condividere la sua tensione e le sue emozioni con noi runners amatoriali. Lui che si giocava un titolo mondiale e noi che ci battevamo per qualche punto alla Salento Tour… era questo il tema dei vari messaggi che giravano quei giorni. Due dimensioni completamente diverse e tanta umiltà da parte sua. Si giocava il mondiale ma ci prometteva di dare il suo contributo alle nostre ultime gare. Anche questo il suo immenso essere un grande!  Ora capita che durante il riscaldamento o il post le gara si avvicini qualcuno riconoscendo le nostre tute e ci chieda: “Salve, vorremmo conoscere il campione del mondo Michele Giurgola, sta qui con voi?

A fine ottobre ha iniziato una nuova ed affascinante avventura a cui ci tiene tantissimo: quella di insegnare la disciplina della sua vita con il progetto Global Training presso l’EuroItalia a Casarano.

Ora gareggia spensierato nelle vie e nelle piazze dei centri salentini in queste settimane invernali . Forse dall’altra parte del mondo altri apneisti vorrebbero conoscerlo, stringergli la mano e complimentarsi . E lui corre con la nostra maglia in mezzo agli altri podisti  che sono ignari di ciò che è. Per loro è semplicemente  un atleta del Gruppo Podistico Duemila… per noi è semplicemente un campione del mondo!

 

 

 

 

 

MAGLIE 2014

3^ STRACITTADINA MAGLIESE

15 giugno 2014, 4a prova del SALENTO TOUR.

Nella centralissima cittadina salentina di Maglie, la PODISTICA MAGLIESE ha organizzato questo evento. Si che è stato collaudato da due edizioni precedenti ottimamente realizzate, ma stavolta il numero dei partecipanti supera la somma di coloro  delle due precedenti edizioni messi insieme. Oltre 700 gli iscritti. Inoltre la prova del Campionato Provinciale Giovanile, lo svolgimento di una non competitiva di 4.5km e la presenza di un consistente gruppo dei FITWALKING di Maglie “L’Arte di Camminare” del nostro amico Giuseppe Melchionna, hanno portato nell’area marcato (sede dello Start) oltre mille appassionati di sport.

Prova superata alla grande per Stefano Rizzo e tutti gli organizzatori. Nel pacco gara una T-Shirt in tessuto tecnico. Era da un bel po che mancava un regalo del genere nei pacchi gara delle competizioni di 10km. Abbondante e generoso il ristoro finale.

Nuovo tracciato in giro unico di 8850 metri. 687 gli atleti che tagliano regolarmente il traguardo.

Vince ZAMINGA Santino del GYMNASIUM di S.Pancrazio. Anche nelle donne vince una “fuori provincia”: si tratta di GALLUZZO Francesca dell’ATLETICA CASALINI. Il secondo arrivato è  MARINI Francesco dell’A.S. CULTURALE. Al terzo posto VITALI Antonio dell’ATLETICA CAPO DI LEUCA, primo dei salentini. La prima salentina invece è BOELLIS Luana dell’ATLETICA GALLIPOLI, che è la seconda tra le donne, al terzo posto BERNARDO Paola dell’ASD TRE CASALI di S. Cesario. Presente la campionessa di HB, Turco Grazia.

Nella classifica generale del Salento Tour è in atto un calo fisiologico della nostra Società, in questa tappa scendiamo dal quarto al quinto posto. La classifica si è accorciata, dal quarto all’ottavo posto le posizioni possono essere stravolte anche in una singola tappa. Su 54 tesserati, ben 48 dei nostri hanno preso parte ad almeno una gara, percentuale altissima che rispecchia il grande spirito di squadra ed attaccamento alla maglia, e quindi la consapevolezza di non poter proprio chiedere di più. maglie 2014

In questa prova, vince la sua categoria BACCA Donato  (nella foto di Emilio Cavalera). “Oggi ho vinto solo perchè mancavano i miei antagonisti più forti” dichiara Donato. Ma per noi resta sempre il numero 1! Nel gruppo 2 della classifica individuale generale, il suo nome sta scritto accanto alla posizione numero 4. MELELEO Cecilia giunge al secondo posto della sua categoria.

VIVA Tanya e CRUDO Alberto fanno il loro miglior tempo personale. Prima gara dell’anno per FERRARI Fabio e prima Salento Tour 2014 per FALCONE FERNANDO.

Sempre nei punteggi, altri passi in avanti alla conquista del piazzamento premiati per CASTO Giovanni, MERAGLIA Milko, FRISULLO Roberta, VIVA Aldo e NEGRO Mauro.

Buone le prestazioni di SARCINELLA Alessandro, VERGARO Samuele e PAPPADA’ Salvatore.

NEGRO Marcello, CRUDO Rocco, BELLUCCI Vittorio, D’AMICO Rocco Antonio, RICCHIUTO Emanuele, FERRARO Giovanni, CONALLO Cosimo, CIULLO Giovanni e VANTAGGIATO Maria Lucia sono stati presenti in tutte le quattro tappe del SALENTO TOUR.

Gli altri presenti in questa tappa sono: MESTRIA Paola, CASARANO Marinella, CAVALLO Lucia, CICERELLO Rocco, DE BENEDETTO Rocco, CORVAGLIA Fabrizio, GNONI Fernando,FIORITO Giovanni, SCUPOLA Daniele, PASCA Daniele, GIURGOLA Carlo e MERAGLIA Alessandro.

Prossima tappa il 6 luglio a COLLEPASSO per una 5km, distanza breve e più accessibile, pertanto speriamo di poter portare qualche nuovo elemento che si vuole avvicinare a questo splendido sport.

CLASSIFICA GARA