GRUPPO

CORRI CON DON TONINO

Domenica 4 luglio. Nella cornice di Torre San Giovanni, dove il mare luccica e  spira un pò di vento (quanto è bastato per rendere una giornata di inizio estate un pò meno afosa), si è disputata la “Corri con Don Tonino”, inaugurando così la stagione Salento Tour 2021, rinviata per ragioni di covid.

Il nostro Gruppo ha in parte risposto all’appello, undici nostri valorosi atleti si sono presentati ai nastri di partenza, piano piano un pò alla volta saremo di più.

Settimana scorsa parlavamo di premi e soddisfazioni, et voilà, anche oggi qualcuno ha pensato bene di arricchire la nostra bacheca di altri trofei e medaglie.

E’ toccato ancora a Mauro NEGRO risultare tra i premiati della sua categoria, è giunto secondo, ormai non ci sono parole per confermare le sue indiscutibili doti atletiche che possiede sin da quando si è tesserato.

E insieme a lui un gradito ritorno al femminile. Antonella VANTAGGIATO, unica nostra rappresentante del gentil sesso, che dopo oltre un anno e mezzo di inattività è riuscita ad ottenere il terzo posto di categoria, con una media di tutto rispetto di 5.04. Inutile sottolineare che anche lei possiede delle doti atletiche niente male.

Nelle foto i momenti delle premiazioni, sullo sfondo dell’icona di Don Tonino Bello, illustre Vescovo della nostra Terra, a cui era intitolata la manifestazione odierna.

MAURO

WhatsApp Image 2021-07-04 at 11.55.01

 

Primo nella classifica dei nostri è stato un altro super atleta che non si smentisce mica, Luciano PANICO, media di 4.02, ha preceduto Mauro di pochissimo. Non è salito sul podio ma ci risalirà presto, tranquilli!!!

Scorrendo la classifica chi incontriamo? Fredy CIULLO, il nostro cassiere che in gara continua a fare ben più del suo dovere, con una media quasi strepitosa di 4.39.

E poi Sergio LATO, una buona gara condotta a 4.51, la sua prima gara su strada da quando si è tesserato con noi, ormai pienamente integrato nello spirito del Gruppo. Insostituibile!

Alle sue spalle un leone che non smette mai di ruggire, il nostro numero due Sergio CRUDO (vicepresidente, per i meno intenditori …), anche lui con una media inferiore ai 5.

Podio sfiorato per un altro leone, nonchè socio fondatore e socio del Direttivo attuale, Rocco VANTAGGIATO, quarto di categoria (sarà per la prossima volta!).

Per entrambi era la prima gara di quest’anno.

Quindi scorrendo ulteriormente la classifica, troviamo il “cronista” (anche di questo servizio) Massimo COSTANTINI (sempre o quasi presente), quindi Cosimo CONALLO, alla sua prima uscita stagionale, un “giovanotto” di categoria SM70, giunto quarto all’arrivo (quindi podio sfiorato), anche lui dunque potrebbe riservarci delle belle soddisfazioni prima o poi.

Ed ecco l’indomabile Rocco Antonio D’AMICO, un pò in ombra ultimamente nelle prestazioni a causa di qualche acciacco, ma mai domo, forse tra coloro vogliosi di ottenere sempre il miglior risultato possibile, ci auguriamo che torni presto ai suoi livelli abituali.

E infine Mister Enzo PARROTTO, che ha condotto come sempre la sua gara dignitosa, calmo e tranquillo senza fare il minimo rumore (e perchè dovrebbe?), anche lui instancabile, come atleta e come cronista, a cui come di consueto spetta un resoconto della gara odierna.

Da leggere con una certa attenzione:

“Ora che stiamo tornando alla quasi normalità bisogna fare opera di convincimento per far tornare alla competizione Atleti che hanno fatto la storia di questo Gruppo. Sono un maledetto nostalgico e vivo di ricordi.

Alla griglia di partenza siamo in 11. Una squadra non può partecipare al Salento Tour con un numero limitatissimo di Atleti. Per essere competitivi ed avere voce in capitolo bisogna partecipare anche con le riserve. Bisogna che il leader lavora per il GRUPPO ed il GRUPPO lavora per il leader così facendo si possono vincere i campionati. Per gareggiare bisogna essere idonei all’attività sportiva. Facciamo il certificato medico sportivo che non serve solo per prendere parte alle manifestazioni ma soprattutto serve per una quasi sicurezza del proprio stato di salute. Anche perché una semplice uscita infrasettimanale può preservare cattive sorprese.

Ricominciamo alla grande con la massima attenzione alle varianti del Covid. Non esitiamo a fare il vaccino bisogna convincere gli indecisi a vaccinarsi soltanto così possiamo gridare a squarciagola NOI SIAMO ANCORA QUA.”

Questo il messaggio di Mister Enzo, abbastanza esplicito direi.

P.S., una nota di merito va a un altro dei nostri atleti tesserati, Alessandro MERAGLIA, oggi impegnato nel suo infaticabile ruolo di Giudice di Gara. Oltre, ricordiamolo, ad essere un valido Coach del nostro Settore Giovanile.

In ultimo ricordiamo i nomi dei vincitori della “Corri con Don Tonino”: Giovanni Bianco, dell’Atletica Avis Castel S.Pietro, ed Emanuela Gemma dell’ASD TRE CASALI (per lei un ritorno al primato dopo un pò di anni).

Ed ora pronti per la gara pomeridiana di domenica 11 luglio a Villa Baldassarri. Si torna nell’estremo Nord della nostra Provincia nel suggestivo scenario dei vigneti del NEGRAMARO, con la “XVIII CORSA TERRE DEL NEGRAMARO” organizzata dal Presidente del locale team Prof. Giovanni Dell’Atti (non solo Luca Scarcia dunque, a cui va comunque il merito di aver organizzato tante manifestazioni in periodi difficili).

Una volta di più l’appello è quello consueto: FORMIAMO UN BEL GRUPPO.

M.C.

>>>CLASSIFICA CORRI CON DON TONINO