leuca scale

URBAN TRAIL S. MARIA DI LEUCA

LEUCA 9 MAGGIO. Tanta voglia di ripartire, di ritrovarsi con gli amici runners al raduno, di cucirsi addosso il pettorale e prendere il via, consultare il proprio cronometro e all’arrivo commentare la gara con gli altri concorrenti (com’è andata? A quanto hai chiuso?).

E’ questo lo spirito che ha caratterizzato il trail svoltosi all’estremo lembo d’Italia, nello scenario del lungomare di Santa Maria di Leuca, tra la Punta Ristola e la Punta Meliso. Erano in 500, molti da fuori regione. Voglia di sport, di viaggi, di socialità, che il lungo stop di questo periodo non ha certo scalfito, anzi ha rafforzato.

Di seguito il resoconto del Presidente GP 2000 Enzo PARROTTO, che così descrive la giornata:

“Dal freddo CROSS DEL SALENTO – UGENTO MORFEO al primo caldo di stagione del “IV URBAN TRAIL LEUCA”.

Manifestazione organizzata dall’A.S.D. Atletica Capo di Leuca dell’instancabile presidente Luca Scarcia. Manifestazione ben riuscita. Unico neo l’assenza di pubblico, ben noto, nel pieno rispetto delle normative vigenti per evitare il contagio.

Percorso misto caratterizzato da sabbia, scogliera, sentieri e scalinate. Partecipanti circa 500 atleti provenienti dalla Provincia, Regione ed oltre. Nonostante il protrarsi della pandemia e le pesanti restrizioni, questa Associazione si tiene stretto lo scettro delle società podistiche più attive su scala provinciale e regionale.

Grazie alle capacità organizzative di Luca Scarcia e del suo Staff, continua a distinguersi nonostante il Covid-19. Il tutto nel segno dell’aggregazione sociale e della sana competizione.

Unica nota dolente il comportamento scorretto da parte di alcuni Atleti, non rispettando scrupolosamente il Regolamento della Manifestazione, anomalia segnalata da parte del responsabile Giudici di Gara.
Il nostro G.P.D. partecipa con 15 Atleti. Un plauso particolare và a Mauro Negro. Semplicemente grandissimo comportamento corretto da parte di tutti noi. Concludo, ognuno di noi è un predestinato. Anche un semplice allenamento può riservarci delle cattive sorprese”.
.
Primo assoluto in classifica Chevrier Xavier, del team Atletica Valli Bergamasche Leffe, prima assoluta Marta Alò, tesserata del team casalingo Atletica Capo di Leuca.
Come detto da Mister Parrotto, Gruppo Podistico presente con 15 atleti, alcuni ritratti sul lungomare nella foto seguente:
.
leuca.
.
I due nostri battistrada, Luciano PANICO e Mauro NEGRO, sono stati preceduti da Rino DE BENEDETTO (primo della nostra squadra dunque), tornato nelle fila del Gruppo dopo cinque anni. Per loro tre una media di cinque minuti a Km circa.
E per Mauro NEGRO ancora un podio, ancora il più alto, anche nella sua nuova categoria SM55. Nella foto seguente la premiazione
.
leuca mauro
.
Scorrendo la classifica, troviamo Salvatore RIZZO, debuttante del nostro Gruppo, con una buona media di 5:10.
Quindi due “vecchie glorie”, Marcello NEGRO e Milko MERAGLIA.
Seguono, il nostro “tesoriere” Fredy CIULLO, e il tricasino Biagio PANICO.

E poi, Sergio LATO, alla seconda gara col Gruppo (aveva debuttato lo scorso anno alle Serre), e Roberto ORLANDO, altro nome noto del Gruppo, ma più noto nel mondo dello Judo, con più titoli nazionali ed europei in carriera.

Infine, due “irriducibili” baldi giovani, Rocco Antonio D’AMICO e Massimo COSTANTINI, e dulcis in fundo Mister PARROTTO.

Archiviato l’Urban Trail, l’attività podistica prosegue sabato 15 e domenica 16 maggio a Lecce sulla pista del Campo Coni, con la “Prova Regionale del CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETÀ SU PISTA MASTER”, e i Campionati Provinciali individuali su pista di categoria.

M.C.

>>>>>>CLASSIFICA URBAN TRAIL LEUCA